L’assegno divorzile dopo la sentenza SS.UU. n. 18287/2018.

L’assegno di divorzio consiste nell’obbligo posto a carico di uno dei due coniugi in favore dell’altro, quando questi non è in grado di provvedere a sé con mezzi adeguati e/o di procurarseli per ragioni oggettive, di versare periodicamente una somma di danaro. Nello specifico, l’art. 5, c. 6 della l. n. 898 del 1970, stabilisce

Maggiori informazioni

Vademecum per la ripartizione delle spese straordinarie per i figli.

Nel corso di separazioni, divorzi o crisi delle coppie conviventi, si presenta spesso e volentieri l’annoso problema della ripartizione tra genitori delle spese per i figli. Questo articolo di propone l’obiettivo di aiutarvi a fare, per quanto possibile, un po’ di chiarezza. Procediamo, quindi, con ordine. L’articolo 337-ter del Codice Civile, sia in caso di

Maggiori informazioni

Sentenza storica della Cassazione sui criteri di determinazione dell’assegno di mantenimento nel giudizio di divorzio.

Con quella che può definirsi una sentenza storica, senza nutrire nessun timore di esagerare, la Corte di Cassazione ha dato impulso ad una rivoluzione copernicana in materia di diritto di famiglia. Nella sentenza 11504/2017, infatti, la I Sezione Civile della Suprema Corte, superando l’orientamento giurisprudenziale precedente, ha stabilito il principio secondo il quale, d’ora in

Maggiori informazioni

RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Twitter
LinkedIn
Instagram